FINALITA’
Concessione di incentivi per il sostegno delle iniziative di sviluppo di adeguate capacità manageriali delle microimprese e delle piccole e medie imprese del Friuli Venezia Giulia, mediante l’acquisizione di servizi di temporary management o l’assunzione di personale manageriale altamente qualificato, dirette al perseguimento di almeno una delle seguenti finalità:

  1. trasformazione tecnologica e digitale;
  2. ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi in relazione all’ottimizzazione dell’introduzione di nuove tecnologie;
  3. sviluppo di strategie di servitizzazione;
  4. accesso ai mercati finanziari e dei capitali;
  5. successione nella gestione dell’impresa;
  6. fusione societaria;
  7. introduzione di forme di responsabilità sociale d’impresa tra cui nuove forme di governance inclusive dei lavoratori o nuove forme organizzative;
  8. applicazione delle modalità produttive dell’economia circolare.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono beneficiare dell’agevolazione le PMI aventi sede o unità locale operativa in Friuli Venezia Giulia.

SPESE AMMISSIBILI 
Sono ammissibili le seguenti categorie di spesa, sostenute dopo la presentazione della domanda:

  1. ai fini della realizzazione delle iniziative concernenti l’acquisizione di servizi di temporary management, le spese per l’acquisizione di servizi di consulenza manageriale forniti da imprese e da professionisti, la cui attività, così come classificata in base ai codici ISTAT ATECO risultanti dalla visura camerale o da documentazione equipollente, è coerente con la natura del servizio prestato, da università e da istituti di ricerca e trasferimento tecnologico, da enti pubblici, dal Centro di assistenza tecnica alle imprese del terziario, dai centri di assistenza tecnica alle imprese commerciali e dal Centro di assistenza tecnica alle imprese artigiane;
  2.  ai fini della realizzazione delle iniziative concernenti l’assunzione con contratto di lavoro subordinato con qualifica di dirigente o di quadro intermedio, per il primo periodo di attività, nel limite massimo di ventiquattro mesi, di personale manageriale altamente qualificato, le spese a carico dell’impresa relative al compenso lordo spettante al personale manageriale per le prestazioni rese.

Per quanto riguarda le spese ammissibili, si evidenzia che, ai sensi del comma 2 bis dell’articolo 6, le spese per l’acquisizione dei servizi di consulenza manageriale ovvero le spese a carico dell’impresa relative al compenso lordo spettante al personale manageriale per le prestazioni rese da quest’ultimo sono ammissibili a condizione che tali servizi o prestazioni siano resi in forza di un contratto stipulato successivamente alla presentazione della domanda dell’incentivo.

REGIMI DI AIUTO
Gli incentivi sono concessi in applicazione del Regolamento (UE) 1407/2013 (de minimis) per le iniziative riguardanti l’assunzione di personale altamente qualificato, e in applicazione dell’art. 18 del Reg. UE 651/2014 per le iniziative riguardanti l’acquisizione di servizi di Temporary Management.

LIMITE MINIMO DI SPESA E AMMONTARE MASSIMO DEGLI INCENTIVI
Il limite minimo di spesa ammissibile per ciascuna domanda è di €5.000,00.
Il massimo contributo concedibile è pari a € 40.000,00 per le iniziative riguardanti l’acquisto di servizi di temporary management, e pari a € 60.000,00 (nel limite di 24 mesi) per le iniziative riguardanti l’assunzione di personale manageriale altamente qualificato.

INTENSITA’ DI AIUTO
La massima intensità massima di aiuto prevista è del 50% della spesa ammissibile.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
L’impresa presenta la domanda d’incentivo esclusivamente per via telematica tramite il sistema informatico dedicato FEG a cui si accede dal sito della Regione Friuli Venezia Giulia, dalle ore 10.00 del 25 ottobre 2021 alle ore 16.00 del 20 aprile 2022.

PROCEDURA DI VALUTAZIONE
La valutazione delle domande è a procedimento valutativo a sportello (punteggio minimo di amissione 15 p.ti) con graduatoria stilata su base provinciale.